Bagno

I bagni del futuro: Il ruolo del design e dell’innovazione

Il bagno del futuro non è una fantasia inverosimile e futuristica, ma è composto da diverse componenti essenziali e realistiche: sostenibilità, tecnologia e buon design saranno la chiave dell'innovazione del bagno. Un'azienda all'avanguardia in questo senso è Noken, produttore di attrezzature per il bagno e parte del Gruppo Porcelanosa.

Sostenibilità

Con la crescente urbanizzazione mondiale, l'attenzione per lo sviluppo di prodotti e soluzioni ecocompatibili sarà sempre maggiore: in particolare, le aree delle risorse come l'acqua, l'elettricità e la gestione dei rifiuti saranno di primaria importanza per le agenzie governative e le imprese. Per competere, non solo dal punto di vista economico ma anche per affrontare le problematiche ambientali e la sostenibilità, le aziende devono pensare a tecnologie intelligenti e all'eco design. Utilizzando le attuali tendenze delle attrezzature per il bagno, Noken è in grado di anticipare i probabili design del futuro e, in particolare, l'importanza dell'efficienza e della sostenibilità.

Serie Forma

Il progressivo esaurimento delle risorse naturali renderà necessaria una seria revisione delle modalità di utilizzo dell'energia e dell'acqua. L'approccio "Ecodesign" di Noken offre una selezione di opzioni ecologiche che riducono al minimo i rischi e raggiungono un elevato livello di efficienza. Ad esempio, le leve dei rubinetti del sistema di apertura dell'acqua fredda si muovono solo verso sinistra: ciò consente di controllare la temperatura e di garantire che l'acqua calda venga utilizzata solo quando necessario. Altri strumenti di sostenibilità sviluppati da Noken sono: una "cartuccia Eco" (il cui interruttore a due posizioni consente di utilizzare il 50% in meno di acqua ed energia) e un "limitatore di portata" dell'acqua (che utilizza getti e aria per ridurre il consumo di acqua).

Serie NK-Concept

Tecnologia innovativa

Dal punto di vista di Noken, i bagni del futuro dovrebbero essere guidati da una tecnologia avanzata, presente nei più recenti sistemi operativi e attraverso esperienze interattive. Il bagno del futuro risponderà alle esigenze specifiche dei singoli membri della famiglia, tra cui il controllo personalizzato della temperatura della stanza, la musica d'atmosfera, l'illuminazione e l'altezza regolabile del lavabo. Inoltre, i display multischermo introdurranno un'esperienza interattiva nel bagno.

Nella serie "Mood" di Noken, i rubinetti Mood incorporano un regolatore digitale che consente all'utente di controllare l'apertura e la chiusura della portata d'acqua, nonché la temperatura.

Mood-rubinetto-I

Nel miscelatore LED per lavabo "Urban c", la luce LED cambia colore a seconda della temperatura dell'acqua. L'energia della luce è autogenerata dal flusso dell'acqua attraverso una dinamo.

Urban-C-light-I Urban-C-light-II-ArchiExpo

Tecnologia e design

Noken prevede interni di bagni caratterizzati da atmosfere vivaci e all'avanguardia, con pavimenti e rivestimenti in ceramica (di Porcelanosa) orientati al futuro. Con Krion™, una superficie solida di nuova generazione di Systempool (azienda di Porcelanosa), i limiti del design del bagno sono di fatto illimitati.

Lavabo Mood-Krion™-ArchiExpo Porcelanosa-Marmol-Carrara-Blanco-piastrelle di ceramica Mood-Krion™-bianco-ArchiExpo

I progressi tecnologici accentueranno il ruolo del bagno come luogo di rifugio e di fuga dalle fatiche quotidiane. Noken sottolinea il ruolo della tecnologia nel migliorare il nostro stato emotivo, utilizzando colori, profumi, suoni e realtà virtuale.

Vitae di Zaha Hadid Design

Immaginate di immergere la mano in un ruscello caldo, setoso e scorrevole. Immaginate di camminare a piedi nudi in un ruscello che gorgoglia dolcemente. Immaginate di essere sdraiati in una bella piscina trasparente, con l'acqua che scende dolcemente intorno a voi. Ognuno di questi scenari immaginari è alla base del design di Vitae, un recente concetto di bagno di Noken, sviluppato in collaborazione con Zaha Hadid Design. Questa rivoluzionaria collezione di bagni colpisce per la sua forma e presentazione, con componenti integrali che evocano le immagini della spettacolare architettura di Zaha Hadid. In realtà, Vitae offre un rifugio e una fuga perfetti dalle esigenze della vita quotidiana.

Vitae – che significa "vita" – è composta da linee fluide che evocano immagini di acqua che scorre. L'acqua è infatti il tema ricorrente di tutta la collezione. I rubinetti, i lavabi, i sanitari, gli specchi e le vasche da bagno di Vitae hanno un design organico e futuristico al tempo stesso. Il risultato è una collezione bagno sensuale e sontuosa, tattile e funzionale. È la sintesi perfetta di design espressivo, utile ed estetico.

Analogamente alla collezione TONO, progettata da Foster + Partners in collaborazione con Porcelanosa (leggi qui TONO), Vitae sfida il pensiero comune sul design del bagno. I vari componenti di Vitae lavorano in armonia per creare un'esperienza unica, innovativa e sostenibile nel bagno del XXI secolo.

Per saperne di più su Vitae, Decoist.com ha posto una serie di domande a Pasqual Casanova, Marketing & Innovation di Noken Design.

Qual è stata l'ispirazione per Vitae?

L'ispirazione per Vitae è stata principalmente la natura, e più precisamente l'acqua. Il modo in cui vediamo e sperimentiamo l'acqua che scorre nelle nostre mani; il modo in cui trasforma la natura e i paesaggi.

Viate-lavabo con piano d'appoggio integrato

Come hanno collaborato Noken e Zaha Hadid Design per creare la collezione di bagni Vitae?

È l'unione di due grandi marchi e il team ha lavorato benissimo insieme. Dopotutto, questo è ciò che serve per produrre questa straordinaria collezione di bagni.

Quali sono state le sfide principali nell'ideazione e nella progettazione della collezione bagno Vitae?

La parte più impegnativa della collezione Vitae è stata quella di creare un repertorio di design coerente, che riunisse tutti i diversi elementi.

Per chi è stata progettata Vitae e dove vede la sua applicazione?

Penso che Vitae sia stato progettato per il mondo stesso. Non possiamo dire che sia stato pensato per questo o per quello. Al contrario, come la natura, la sua applicazione è ovunque.

Quali sono gli elementi chiave che differenziano Vitae dalle altre collezioni per il bagno?

Vitae è una e unica. Quando si progettano elementi per il bagno, di solito l'idea principale è quella di creare elementi funzionali che si fondano con l'arredamento del bagno. Vitae non vuole essere così. Vitae vuole essere la protagonista del bagno e credo che questa sia la chiave per essere diversi.

Vitae-vasca da bagno

Molti dei componenti di Vitae – rubinetti, lavabi e sanitari – evocano le immagini della scenografica architettura di Zaha Hadid. È stata una decisione consapevole?

Sì e no. È innegabile che l'essenza di Zaha Hadid sia presente in Vitae: la collezione è stata fedele al DNA dei progetti di Zaha Hadid. Ma l'ispirazione che si trova nella natura, nell'acqua, negli alberi, nelle montagne… è la fonte principale del nostro lavoro. Quindi, pur essendo consapevoli di questo [i progetti di Zaha Hadid], non abbiamo avuto sempre in mente tutti quei progetti, ma ci siamo permessi di perderci in un mondo di natura.

Vitae – che significa "vita" – è composto da linee fluide che evocano immagini di acqua che scorre. In quanto fonte vitale di vita, in che modo il design di Vitae garantisce una gestione sostenibile dell'acqua?

L'uso responsabile dell'acqua è fondamentale e nel progettare Vitae lo abbiamo tenuto presente. Di conseguenza, i rubinetti del bagno Vitae sono dotati di un limitatore di portata d'acqua di 5 litri al minuto, mentre la portata standard è di 12 litri al minuto.

Vitae-miscelatore-tap-II

La collezione Vitae ha un design organico e allo stesso tempo futuristico. Come avete raggiunto questo equilibrio?

Quando si lavora con un'ispirazione naturale come l'acqua, è facile arrivare a un design organico: è quello che ci aspettiamo per una collezione bagno. Futuristico? Sì, è anche futuristico e qui si può osservare la mano di Zaha Hadid. Quindi, l'equilibrio è dato da due percorsi che si uniscono in un'idea unica.

Vitae-wall-hung-ceramic-toilet

C'è un elemento della collezione Vitae di cui è particolarmente orgoglioso?

A dire il vero, sono orgoglioso di tutta la collezione. È un insieme completo e non posso separare un elemento dall'altro. È un insieme che si compone.

In una frase, qual è l'essenza di Vitae?

L'essenza di Vitae è l'essenza dei bagni di Zaha Hadid e Porcelanosa: funzionalità con il massimo valore estetico, ma anche valore estetico con la massima funzionalità.